giovedì 20 ottobre 2011

Base per torta (tipo pan di spagna) e crema pasticcera ovvero "il dolce dei compleanni"

Pan di spagna e crema pasticcera

Tout de suite mi appresto a pubblicare la ricetta base della torta che sono solita preparare in occasione dei compleanni di casa. Si tratta di un dolce composto da strati di pan di spagna (o torta margherita) con farcitura di crema pasticcera e panna montata. A piacere, e secondo la stagione, vi si può aggiungere della frutta fresca. Non serve dire che con le fragole é la morte sua...
Pan di spagna, ingredienti:
200 g di farina 00
4 uova
240 g di zucchero
6 cucchiai di acqua bollente
1 bustina di lievito
Procedimento:
In una ciotola capiente ho montato i tuorli con l'acqua per qualche minuto. Ho unito al composto ottenuto 160 g di zucchero ed ho continuato a mescolare. Nel frattempo ho montato a neve gli albumi, ai quali poi ho aggunto i restanti 80 g di zucchero. Quindi ho versato gli albumi nella ciotola contenente i tuorli, mescolando dal basso verso l'alto. Per ultimi, farina e lievito, amalgamandoli alla crema. Ho ricoperto una teglia con carta forno ed ho riposto nel forno a 180° per 30-35 minuti.


Pan di spagna (o torta margherita)

Crema pasticcera, ingredienti:
750 ml di latte
3 tuorli
100 g di zucchero
50-60 g di farina
scorza di limone
Procedimento:
Ho montato in una pentola i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Ho incorporato la farina ed ho aggiunto il latte (versandolo a filo), mescolando con una frusta (o un cucchiaio di legno). Ho fatto addensare sul fuoco e lasciato bollire per qualche minuto, sempre mescolando (attenzione, tende ad attaccare al fondo!). Ho spento e l'ho lasciata raffreddare bene.
 
 
 
Pan di spagna e crema pasticcera

Dulcis in fundo (non esisteva espressione più appropriata :-)), la composizione finale: ho tagliato la base in 3 dischi (con molta delicatezza). Li ho bagnati con del succo di mirtillo rosso ed ho spalmato la crema pasticcera (di solito abbondo!!!). Una volta composta la torta, ho ricoperto con della panna montata (circa 500 g) e decorato con meringhe e fiori di zucchero. Et voilà, le gateau!

Il dolce dei compleanni

4 commenti:

  1. Ciao Tiziana!
    Le torte che preferisco sono proprio quelle classiche, semplici e che ti permettono di distinguere il gusto del pan di Spagna e delle creme.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. @Emanuela W i dolci semplici e classici!
    Baci e buona fine di settimana anche a te.

    RispondiElimina
  3. slurp e doppio slurp..... sei stata bravissima! torta splendida e scommetto che era squisita.
    Luis.

    RispondiElimina
  4. Grazie cara! Dicono buona...
    Una bacione.

    RispondiElimina